AVEL
Ricordati che puoi assegnare il tuo 5 per mille all'Associazione Centro ELIS firmando nel riquadro
"Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative ... " e scrivendo
02534780586

I donativi e pagamenti per AVEL possono essere effettuati tramite

Bonifico bancario su BancoPosta intestato ad AVEL
IBAN: IT26 F076 0103 2000 0005 7549 818
Per donativi dall'estero aggiungere BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX
Transazione on line con carta di credito o prepagata oppure PayPal
i dati della carta di credito o prepagata sono trattati da Banca Sella e non da AVEL
Assegno non trasferibile intestato ad AVEL
allegare appunto con causale e nome e cognome del titolare
Conto corrente postale n. 57549818 intestato ad AVEL

ESEMPI DI CAUSALI

Donativo a ONLUS di Nome Cognome cooperatore
Donativo a ONLUS di Nome Cognome prestito d’onore fondo XY
Donativo a ONLUS famiglia di Nome Cognome (dello studente residente) ELIS College
Donativo a ONLUS di Nome Cognome attività formative Scuola ELIS
Donativo a ONLUS di Nome Cognome sostenitore (eventuale specifica destinazione)
Quota associativa anno 20../.. di Nome Cognome
Restituzione prestito d'onore di Nome Cognome

I donativi per AVEL godono di benefici fiscali previsti per le organizzazioni di volontariato - ONLUS di diritto

Per le persone fisiche

Deduzione nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 € annui (art. 14,1 Decreto legge 35/2005 convertito in Legge 80/2005)

Per le persone giuridiche

Deduzione fino al 2% del reddito di impresa dichiarato (art. 100, comma 2 del TUIR D.P.R. 917/86)
oppure

Per gli enti soggetti all'IRES, deduzione nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 € annui
(art. 14,1 Decreto legge 35/2005 convertito in Legge 80/2005)
Per godere dei benefici fiscali è sufficiente conservare l'attestazione di pagamento se rispetta quanto previsto dalla legge:  Le erogazioni debbono risultare dalle ricevute di versamento postali o bancarie, che attestano le generalità del soggetto erogante, l’importo versato, la data e il nome dell’organizzazione che riceve il contributo.
Gli enti ELIS possono rilasciare ulteriore ricevuta (indispensabile ai fini fiscali solamente nel caso di assegno bancario), solamente se si invia all'indirizzo donativi @ elis.org la ragione sociale dell'azienda o il proprio nome e cognome, corredati di indirizzo, codice fiscale, l'indicazione della cifra inviata, la modalità e la data dell'invio e la causale del donativo.
Non è mai possibile ottenere ricevuta valida ai fini fiscali a fronte di contributi in contanti.


aggiornato 2013-03-13